Che cos'è lo Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.)
17/10/2019
Il portale impresainungiorno.gov.it è il canale unico per l’inoltro delle pratiche SUAP che riguardano tutti i procedimenti delle attività produttive (istanze, s.c.i.a., comunicazioni), compresa l'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) e le Comunicazioni ai Vigili del Fuoco (es. pratiche di prevenzioni incendi; consulta anche il Sito dei Vigili del Fuoco di Pavia).
Le pratiche devono essere inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica allo scopo predisposta (sito web).
L'invio alternativo di pratiche allegate a messaggi di Posta Elettronica Certificata non è consentito: la ricevuta generata automaticamente dal gestore della casella non produce alcun effetto amministrativo ai fini dello svolgimento dell' attività di impresa.
L’ art. 2 del Decreto del Presidente della Repubblica n.160/2010 individua il SUAP quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.

Il SUAP del Comune di Mede ha attivato la procedura telematica sulla base della convenzione sottoscritta con  la Camera di Commercio Industria e Artigianato di Pavia e Infocamere. Tale procedura consente di gestire le pratiche SUAP in ottemperanza a quanto previsto dal citato D.P.R. 160/2010.




Non rientrano nel campo di applicazione del SUAP:
  1. gli interventi sugli immobili destinati allo svolgimento di attività di pubblico servizio gestite direttamente da Enti pubblici ovvero di diritto pubblico ovvero dati in concessione da questi;
  2. gli impianti e le infrastrutture energetiche, le attività connesse all’impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti e dei materie radioattive, gli impianti nucleari e di smaltimento di rifiuti radioattivi, le attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, nonché le infrastrutture strategiche e gli insediamenti produttivi (artt. 161 e seg. D.Lgs. n.163/2006).